Cultura

Vincent van Gogh Pittore colto

Vincent van Gogh. Pittore colto, Mudec, Milano, foto Carlotta Coppo

di Alain Chivilò

Milano, Museo delle Culture, MUDEC dal 21 settembre 2023 al 28 gennaio 2024 con la mostra “Vincent van Gogh Pittore colto” vuole ribaltare un stereotipo sull’artista ponendolo meno outsider e più sorprendentemente aggiornato sul dibattito culturale del suo tempo: appassionato lettore e collezionista di stampe, oltre che attento osservatore delle tendenze artistiche più attuali.
A livello personale, partendo dagli studi fatti che non arrivano mai a una fine, Vincent van Gogh non è mai stato considerato e posto all’interno di connotazioni e stereotipi particolari o al limite del discriminatorio. Colto lo è sempre stato. Probabilmente questo è un approccio personale che esce dalla moltitudine che pensa al contrario.

La mostra “Vincent van Gogh. Pittore colto”, prodotta da 24 ORE Cultura – Gruppo 24 ORE, promossa dal Comune di Milano-Cultura con il patrocinio dell’Ambasciata e Consolato Generale dei Paesi Bassi in Italia, Institutional Partner Fondazione Deloitte, è possibile grazie alla collaborazione con il Museo Kröller-Müller di Otterlo con circa 40 delle opere esposte,



©AC, NDSL, AM, Alain Chivilo

Bozza ripresa dall’articolo originale perso dopo un crash del sito avvenuto per cause esterne a fine 2023.