Cultura

Rodin e la Danza

Emile Sanremo Rodin rectifie le mouvement de la main d’une danseuse, 1903 Fotografia, 12 x 17 cm Parigi, Musée Rodin © musée Rodin
di Alain Chivilò

“Rodin e la danza”, al Mudec di Milano dal 25 ottobre 2023 al 10/3/2024, espone per la prima volta in Italia quindici statuine di danzatrici dedicate dall’artista francese a “Movimenti di danza”. Quattordici provengono dal museo parigino con la quindicesima statuetta proveniente dalla GNAM, Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea di Roma. Ulteriore occasione diventa il confronto delle statuette con una selezione di diciassette disegni dell’artista e cinque fotografie, provenienti dalla stessa collezione.
La mostra descrive il fascino e il fortissimo imprinting creativo che la danza ebbe sul genio artistico di Auguste Rodin. Attraverso il Museo Rodin di Parigi prestatore di 53 opere, si focalizza la danza vera musa ispiratrice per lo scultore nel periodo in cui visse, e quanto oggi la danza viva ancora con Rodin e i suoi anni. L’allestimento scenografico, multimediale e interattivo è stato appositamente disegnato e realizzato dallo studio di design Dotdotdot.

©AC, NDSL, AM, Alain Chivilo

Bozza ripresa dall’articolo originale perso dopo un crash del sito avvenuto per cause esterne a fine 2023.