Cultura

Milano Drawing Week

Umberto Boccioni Senza titolo, studio per La città che sale, 1910 Inchiostro nero e inchiostro bruno su carta da spolvero, 14 x 20.9 cm Courtesy Collezione Ramo, Milano
di Alain Chivilò

La Collezione Ramo di Milano presenta, da sabato 25 novembre a domenica 3 dicembre 2023, la terza edizione della Milano Drawing Week, appuntamento annuale in collaborazione e con il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Milano. Per l’occasione, la Collezione Ramo mette a disposizione di istituzioni e di un circuito di gallerie milanesi una selezione di opere su carta di artisti italiani del XX secolo. L’invito, rivolto a un artista per spazio, è quello di individuare un’opera della collezione e porla in dialogo con la propria ricerca.
Il percorso della Milano Drawing Week 2023 coinvolge due istituzioni civiche, il Castello Sforzesco e il Museo di Storia Naturale e dieci gallerie quali Clima, Galleria ZERO…, Gió Marconi, Kaufmann Repetto, Loom Gallery, Monica De Cardenas, OPR Gallery, Renata Fabbri, Spazio Lima e Tiziana Di Caro di Napoli qui a Milano per la sola partecipazione alla manifestazione.
La Milano Drawing Week propone anche opere di artisti contemporanei quali: John Bock, Umberto Chiodi, Luca Gioacchino Di Bernardo, Benni Bosetto, Vadim Fishkin, Juul Kraijer, Mad Meg, Valerio Nicolai, Adrian Paci, Brandi Twilley, Serena Vestrucci, in dialogo con quelle dei grandi maestri del secolo scorso Gianfranco Baruchello, Mirella Bentivoglio, Tomaso Binga, Umberto Boccioni, Alighiero Boetti, Massimo Campigli, Alik Cavaliere, Betty Danon, Giorgio de Chirico, Lucio Fontana, Piero Manzoni.

©AC, NDSL, AM, Alain Chivilo

Bozza ripresa dall’articolo originale perso dopo un crash del sito avvenuto per cause esterne a fine 2023.