free page hit counter
Notizie

Damien Hirst espone a St Moritz

Un elicottero sorvolò la città di St. Moritz in Svizzera trasportando la scultura “The Monk” posandola per la prima volta sul lago ghiacciato.
Attraverso questo breve incipit e questa immagine si potrebbe descrivere la scenografica presenza dell’artista britannico Damien Hirst.
Mental Escapology è la prima mostra personale pubblica in Svizzera.
Con oltre 40 opere si sviluppa la sua personale diffusa lungo cinque aree, come da sottostante mappa.
St. Moritz, 2 Febbraio – 5 Aprile, 2021.

– Lago: The Monk, 2014, bronzo, 3776 x 2940 x 2160 mm (148 5/8 x 115 3/4 x 85 inches).
– Via Ludains 3: Two Figures with a Drum, 2013, bronzo, 5566 x 2380 x 2740 mm (219 1/8 x 93 3/4 x 107 7/8 inches).
– Via Veglia 12: Proteus, 2012, bronzo, 2413 x 981 x 655 mm (95 x 38 5/8 x 25 3/4 inches).
– Via Dimlej 6: Temple, 2008, bronzo, 6600 x 3300 x 2000 mm (259 7/8 x 129 7/8 x 78 3/4 inches). Edition of 3 plus 1 artist’s proof.
– Plazza Paracelsus 2: Forum Paracelsus, costruzione del Diciottesimo secolo presso le Terme con dipinti mai visti, comprese le opere della serie di dipinti Spot (Pharmaceutical) Tests, Reagents, Diagnostics e Random Samples, del 1998.
– Via Veglia 12: Protestant Church nel centro di St. Moritz con una selezione di opere dalla serie butterfly.

La mostra presenta opere di alcune delle serie più famose di Hirst, tra cui Natural History, Spot Paintings, Butterfly Color Paintings and Mental Escapology, oltre alle quattro sculture precedentemente elencate.
Buona visione.