free page hit counter

Art Musa Channel

  • Home / Art Musa Channel

Art Interviews – Art Exhibitions

 

 

Armando Marrocco | Intrecci Emotivi | Intervista a cura di Alain Chivilò
Armando Marrocco, pittore/scultore, è un esploratore instancabile di molteplici forme espressive. Via Skype un'intensa intervista ricca di spunti a cura del Critico e Curatore d'Arte Alain Chivilò. Marrocco classe 1939, partendo dal concetto basilare che nell’arte l’iter non ha una fine, tutt’ora cerca una via possibile lungo una profonda e dotta narrazione. Dagli esordi in ambito informale, l’incontro con artisti internazionali quali Piero Manzoni, Yves Klein e Lucio Fontana lo portarono ad esplorare la forma nello spazio creando un dialogo tra tecnologia e un’arcana artigianalità. Dagli anni Settanta, la fantasia in Armando Marrocco lentamente si libera per nuove esplorazioni all’interno di idee provenienti dal Nouveau Réalisme, dall’Arte Cinetica, dall’Arte Povera, passando per il Minimalismo fino al Concettuale. Dunque, una carriera lungi da essere monotematica, bensì puramente interdisciplinare.
(Testo di Alain Chivilò)

Armando Marrocco, painter/sculptor, is a tireless explorer of multiple expressive forms. Via Skype an intense interview full of ideas by the Art Critic and Curator Alain Chivilò. Marrocco, born in 1939, starting from the basic concept that in art the process has no end, still looks for a possible way along a profound and learned narrative. From his informal beginnings, the contacts with international artists such as Piero Manzoni, Yves Klein and Lucio Fontana led him to explore form in space creating a dialogue between technology and arcane craftsmanship. Since the seventies, the imagination in Armando Marrocco slowly frees himself for new explorations within ideas coming from the Nouveau Réalisme, from Kinetic Art, from Poor Art, passing through Minimalism to Conceptual. Therefore, a career far from being monothematic, but purely interdisciplinary.
(Text by Alain Chivilò)

#armandomarrocco #artista
Prev 1 of 1 Next
Prev 1 of 1 Next
Silvio Formichetti | Uno sguardo alla mostra personale In | A cura di Alain Chivilò
Uno sguardo molto veloce, anche nelle sequenze, all'interno della mostra personale Silvio Formichetti In, a cura del critico e curatore d'arte Alain Chivilò. La Galleria Civica d'Arte Moderna e Contemporanea Leonardo da Vinci di San Donà di Piave ospita per la prima volta il pittore Abruzzese. Dal 10/10 - 1/11/2020, una sequenza di trentatré lavori per emozioni puramente informali, come da titolo "In......."

A very quick look inside the solo exhibition of Silvio Formichetti painter "In", curated by art critic and curator Alain Chivilò. The Galleria Civica d'Arte Moderna e Contemporanea Leonardo da Vinci in San Donà di Piave hosts the artist born in Abruzzo. From 10/10 to 1/11/2020, thirty three works for purely informal emotions, as the title "In......."

#silvioformichetti #arte
Prev 1 of 1 Next
Prev 1 of 1 Next