free page hit counter
Area Stampa AM

Cinzia Bulone Connessioni

Cinzia Bulone

Connessioni

by Alain Chivilò  – © Alain Chivilò

Astrarre i pensieri, ponendoli per mezzo di gesto e segno sulla tela, potrebbe essere una sintesi esplicativa utile a comprendere la pittrice Cinzia Bulone. L’artista siciliana ricerca, fin dagli esordi, le complesse emozioni umane da ideare e raffigurare artisticamente. Proprio da questo approccio ogni opera non nasce casualmente, ma si genera all’interno di labirinti dell’anima. Cinzia Bulone liricamente esplora i propri sentimenti, interpretando quanto le accade intorno, delineando profonde disamine. Fondamentali, dunque, sono elementi quali i temi sociali e le sensibilità personali, per momenti di vita che la pittrice stessa pone sempre in evidenza poeticamente. La tecnica è divisa lungo astrazioni, spesso informali, al cui interno cela velate figurazioni atte a chiarire l’interpretazione per chi si pone innanzi ai suoi lavori. Partendo proprio da questo approccio, il messaggio che l’artista vuole evidenziare non è mai banale, bensì si esplica in molteplici piani della complessità umana. In ogni sua opera nulla è mai scontato nella rappresentazione pittorica, perché essa sottintende accurate connessioni tendenti a entrare in oniriche e reali virtuali melodie, ma soprattutto in scritti poetici che l’artista pensa proprio sinergicamente all’opera stessa. Dalla Sicilia, isola e terra dagli antichi melting pot, la pittrice Cinzia Bulone dipinge attraverso cromie delicate ed accese, versi poetici per astrazioni mentali e concettualità vitali, entrambi fondamentali a farci riflettere e simultaneamente pensare. I colori e le sue creazioni dunque, possono essere unitamente intese come degli esseri viventi molto evoluti che perseguono lo scopo d’integrarsi con tutto il mondo, parafrasando un pensiero dell’artista francese Yves Klein, al fine di generare oniriche riflessioni.

© Alain Chivilò

ArtStyle_Connections_Cinzia Bulone_Connections_by Alain Chivilò_Winter 20_21